Lo spazio - Bed and Breakfast a Cagliari, Antica Torre il B&B nel quartiere di Castello, Via Genovesi 81

Lo spazio

Il Nostro B&B

L'Antica Torre B&B è situato nel quartiere di  Castello, cuore del centro storico di Cagliari, si trova nella via Dei Genovesi una delle strade principali, in un palazzo storico sapientemente ristrutturato, con travi in legno a vista  e dotato di ascensore. Disponiamo di 3 accoglienti camere, ampie, luminose, arredate con semplicità ed eleganza, dotate di ogni comfort.


 A vostra disposizione la nostra ospitalità e cordialità per farvi vivere in un ambiente familiare, un'accurata pulizia delle camere e un'ampia disponibilità nel rendere più confortevole il vostro soggiorno.


Il B&B si trova a due passi dai principali monumenti della città e dalle bellissime terrazze panoramiche, da cui si gode una vista mozzafiato. Vicino a tutte le principali arterie della città, mezzi pubblici, porto, stazione.


Ideale sia per chi vuole scoprire i segreti della città medievale, tra torri, mura e bastioni, sia per chi vuole conciliare un piacevole soggiorno alle necessità lavorative.
Per chi ama  il mare, la città offre la sua grandissima e bellissima spiaggia del Poetto.

 

Servizi su richiesta

  • Custodia bagagli
  • Lavanderia
  • Stampa e fax
  • Prenotazione Taxi,
  • Prenotazione ristoranti
  • Noleggio biciclette,moto, auto
  • Tour della città con visite guidate
  • Dog sitter
 
Per info e prenotazioni
+39 0702890240 +39 339 796 9017

Il nostro B&B

Tre accoglienti e luminose camere dotate di ogni comfort.

  • Bagno in camera
  • Set di cortesia e phon
  • Aria climatizzata
  • Connessione a internet WI-FI 
  • Televisione con digitale terrestre
  • Pulizia e riordino camera giornaliero
  • Uso cucina
  • Animali ammessi (vedi regolamento)

Castello

L'altura di roccia bianca dalle pareti a strapiombo, allungata dalla costa verso l'entroterra, fu individuata al principio del 1200 d.c. dai pisani, per la posizione strategica e la facilità di difesa.

Entriamo nel quartiere da est dalla Porta di San Pancrazio, ci si trova sulla Piazza dell’Arsenale.

A destra si trova la Cittadella dei Musei con il Museo Archeologico, di fronte la Porta Cristina, che conduce al Viale Buoncammino e all’Anfiteatro Romano.

Passiamo sotto l'arco del Palazzo delle Seziate e siamo in Piazza Indipendenza. Alle nostre spalle, a sinistra si innalza maestosa la Torre di san Pancrazio, progettata nel 1305 dall’architetto pisano Giovanni Capula, come struttura di difesa e di avvistamento.

Ci avviamo verso Via Pietro Martini, nel primo tratto vi è la semplice facciata della Chiesa di santa Lucia, gotica-catalana (sec.XVI).Spostiamoci in Piazza Palazzo, che ha assunto l'aspetto attuale nella prima metà del novecento. Adiacenti alla lunga facciata del Palazzo Regio, vi sono il Palazzo Arcivescovile e la Cattedrale. Tra quest’ultima ed il palazzo di città si apre Via Duomo dove, all'angolo si trova la Chiesa gotico-catalana Della Speranza, luogo di riunione dello Stamento Militare. Proseguiamo per Via Fossario giungiamo alla terrazza superiore del Bastione di Saint Remy. Due rampe di scale scendono sulla grande terrazza, con le alte palme circondate da panchine, da cui si può ammirare gran parte della città e la splendida baia. Volgendoci verso il quartiere vediamo la facciata di Palazzo Boyl, realizzata nel 1805 dal conte Carlo Boyl di Putifigari. L'edificio ha inglobato, sulla sinistra, l'antica Torre pisana del Leone. Attiguo, con ingresso in Via De Candia è il Teatro civico. Gravemente danneggiato dai bombardamenti del 1943, solo nel 2006 è stato restaurato e riaperto al pubblico. Scendiamo verso Via Università. Sul lato destro l'ex Collegio degli Scalopi. Sul lato sinistro il Palazzo dell'Università e il Seminario Tridentino.

Proseguendo di fronte a noi si erge la Torre dell'Elefante, progettata e realizzata nel 1307 sempre da Giovanni Capula. Nel corso dei secoli, oltre allo scopo difensivo fu destinata anche a magazzino di polveri da sparo e carcere fino al XIX secolo. Proseguendo arriviamo sul Bastione di Santa Croce, luogo di ritrovo che si anima nelle diverse ore del giorno e soprattutto della notte per la presenza di locali, ristoranti e bar.

Abbiamo percorso quasi tutto il perimetro da est a ovest, lungo le antiche mura e le fortificazioni bastionate, non ci rimane che inoltrarci per le vie e i vicoli dell'interno e scoprire la struttura urbana medioevale e gli edifici dei secoli successivi.